/, Salato/Salmone & Zucchine…che Primavera!

Salmone & Zucchine…che Primavera!

E’ Primavera! Gli alberi fioriscono, le nuvole scompaiono e lasciano il posto al sole che con i suoi raggi batte fitto sull’asfalto. Roma si anima, si arricchisce di colori, di profumi freschi e persuasivi.

Aprile è il mese della leggerezza per eccellenza. Si inizia a stare attenti alla linea in vista della prova costume. Si abbandonano i fritti (o almeno si cerca), le carni a lunga cottura, le salse calde e cariche di grassi e si prediligono frutta e verdure lasciate il più naturale possibile, il pesce fresco crudo o appena scottato, cotture alla griglia o al vapore.

Noi da Lasagnam cerchiamo di soddisfare le nuove esigenze, di stare al passo con il ritmo frenetico delle stagioni: due volte al mese proponiamo delle lasagne diverse con abbinamenti diversi che rispecchino il clima del momento ed evochino un ricordo in chi le assaggia.

E così la pasta col salmone rimediata dello studente goffo e sprovveduto si tramuta in una lasagna avvolgente e vigorosa, scandita dalla crema di zucchine romanesche esaltatrice delle tonalità marine e spiccate del salmone, rilanciate a loro volta da una sottilissima e risolutiva nota croccante, portata in dono dallo stesso ortaggio.

La ricetta, come per tutte le nostre lasagne è molto semplice e immediata, facilmente replicabile a casa.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

per la pasta:

  • 3 uova medie
  • 300 gr farina 00

per la crema di zucchine:

  • 100 gr zucchine
  • 50 gr cipolla dorata
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

per la farcia:

  • 350 gr salmone fresco
  • 50 gr salsa teriyaki
  • 350 gr zucchine
  • 250 gr besciamella
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Marinate il salmone nella salsa teriyaki per almeno 12 ore.
  2. Per la sfoglia: impastate gli ingredienti a mano o con la planetaria fino ad ottenere un risultato liscio e omogeneo. Raccogliete la pasta in un palla, avvolgetela con la pellicola trasparente da cucina e fatela riposare per almeno 1 ora in un luogo fresco, coperta con un canovaccio.
  3. Stendete la sfoglia a mano o con la macchina ad uno spessore di circa 2-3 mm. Ricavatene dei rettangoli di dimensioni appena inferiori a quelli della teglia. Cuoceteli in abbondante acqua salata.
  4. Per la crema di zucchine: tagliate le zucchine finemente e lasciatele brasare a fuoco lento in un tegame assieme alla cipolla, anch’essa tritata finemente, un filo d’olio e qualche mestolo d’acqua per 15 minuti circa. Aggiustate di sale.
  5. Rosolate il filetto di salmone, ancora inumidito dalla salsa, in padella con un filo d’olio per pochi minuti, non deve cuocere del tutto. Aggiustate di sale ( ricordatevi che la salsa teriyaki contiene la salsa di soia). Sfaldatelo con le  mani in pezzi non troppo grossi.
  6. Tagliate le zucchine per la farcia alla julienne.
  7. Componete la vostra lasagna: disponete alla base della vostra teglia un velo di besciamella. Coprite con la sfoglia, stendete un velo di crema di zucchine, fate dei tocchi di besciamella,  spargete qua e là il salmone sfaldato e la julienne di zucchine. Ripetete il procedimento per altre tre volte. Dovete fare quattro strati.
  8. Preriscaldate il forno a 200 gradi. Cuocete la lasagna, a seconda delle dimensioni della teglia, da un minimo di 15 minuti a un massimo di 30 minuti, finchè non si forma una bella crosticina dorata. Lasciatela riposare qualche minuto prima di servirla.

Un consiglio per voi: al posto del salmone potete utilizzare dei gamberoni. In quel caso, però, inseriteli da crudi nella lasagna, dopo averli lasciati marinare una notte nella salsa teriyaki.

By | 2017-04-26T09:28:07+00:00 23 aprile 2017|Categories: Ricette, Salato|Tags: , , , , , , , |0 Comments

About the Author:

Classe 1999. Studentessa del Liceo Classico Virgilio di Roma, mi scopro gourmet all'età di dodici anni dopo una cena illuminante a una delle tavole più stellate della scena capitolina. Da lì in poi è tutto in viaggio senza sosta a caccia di nuovi sapori e combinazioni che racconto, giorno per giorno, sulla pagina Instagram, aperta da appena un anno, Hedyphageticae.

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. +Info

Utilizzo dei Cookie

Il sito di LasaGnaM utilizza cookies per fornire una migliore fruizione dei servizi e una semplice esperienza di navigazione.

I seguenti dati sono raccolti per svolgere il sovraesposto scopo:
Contact Form - nome/email - utilizzo del servizio
Google Analytics - dati generici di traffico sul sito in forma anonima

Continuando a utilizzare questo sito o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Privacy Policy: EU Cookie - ePrivacy Directive

Chiudi