//Special Edition Campania

Special Edition Campania

Lasagnam si ferma in Campania e fa tappa a Napoli, non in una settimana qualunque, ma a Carnevale, da Giovedì Grasso per 7 giorni fino al 14 Febbraio.
La scelta non è casuale: Napoli in questi giorni festeggia, fra Pulcinella, maschere e coriandoli, con la lasagna napoletana, la cugina più ricca ed elaborata, della famosissima lasagna alla Bolognese.
Si tratta di un piatto completo che abbraccia carboidrati, proteine e latticini. Ve lo proponiamo in una versione quasi tradizionale, senza l’uovo sodo. C’è la ricotta di pecora, le spuntature di maiale, le polpette di manzo fritte, il sugo di pomodoro arricchito dai profumi rilasciati dalle spuntature stesse, la besciamella e il parmigiano reggiano. Insomma, si tratta di un piatto delle feste, da gustare in compagnia, in occasioni speciali, mascherati o meno.
Le molteplici consistenze che scoprirete nascoste fra i vari strati di sfoglia vi solleticheranno l’appetito aumentando la salivazione. Proprio per questo, per non lasciarvi a bocca asciutta, vi proponiamo in abbinamento i broccoletti, “friarielli” a Napoli e dintorni, ripassati in padella con aglio e olio. Il loro gusto amaro e spiccatamente erbaceo è il giusto contrappunto alla ricchezza sapida della lasagna.
La lasagna classica napoletana è una veterana di Lasagnam. Tutti la amano, tutti la divorano. Provala anche tu, mettiti in viaggio con noi per tutta l’Italia! Non perderti neppure una tappa e, alla fine dell’esperienza, raccontaci la tua preferita.

About the Author:

Classe 1999. Studentessa del Liceo Classico Virgilio di Roma, mi scopro gourmet all'età di dodici anni dopo una cena illuminante a una delle tavole più stellate della scena capitolina. Da lì in poi è tutto in viaggio senza sosta a caccia di nuovi sapori e combinazioni che racconto, giorno per giorno, sulla pagina Instagram, aperta da appena un anno, Hedyphageticae.

Leave A Comment