//Un tennista per lasagna: gli Internazionali d’Italia colpiscono LasaGnaM

Un tennista per lasagna: gli Internazionali d’Italia colpiscono LasaGnaM

 

 

 

A Roma non si parla d’altro:  il Foro Italico accoglie fino al 20 Maggio i migliori tennisti del mondo decisi a battersi per trionfare agli Internazionali d’Italia.
Tra i tanti nomi, immancabili sono Rafael Nadal, Fabio Fognini e Francesca Schiavone che ha  ricevuto una wild cald per partecipare.
Lasagnam è un loro grande fan e ha deciso di dedicare ad ognuno una lasagna.

Siete curiosi di sapere quali sono le prescelte?

Per Nadal Lasagnam ha scelto la lasagna alla Carbonara. Perchè? Perchè la forza, la tenacia, il  sudore, il non arrendersi di fronte alle prime sconfitte sono i tratti distintivi non solo di Rafael ma della Carbonara stessa, così potente e audace perchè ricca di pecorino, uova e guanciale. E ancora, famosa è la foga e la cattiveria agonistica con la quale Nadal attacca la palla. Per Lasagnam quella stessa irruenza positiva si trova nella lasagna alla Carbonara, un colpo di fulmine per il palato.
Come la lasagna alla carbonara è la punta di diamante del nostro menù, così Nadal è il campione della terra rossa.
Lasagnam tifa per lui.

E se parli di Nadal, non puoi non parlare di Roger Federer, il tennista svizzero più famoso del mondo. Elegante e fluido nei movimenti, Federer è il re dell’erba. I campi di terra rossa non fanno per lui. Sarà forse un caso la sua assenza agli Internazionali?
E allora Lasagnam ha deciso di dedicargli una lasagna ora fuori menù, l’Amatriciana. E’ lei l’unica vera antagonista della carbonara, così come Federer è l’unico vero antagonista di Nadal.

Accanto a questi due colossi del tennis e della cucina, c’è Fabio Fognini che dal 2002 fa sognare l’Italia con scontri all’ultimo sangue. Per lui, non ci sono dubbi, la lasagna perfetta è quella con il Pollo al curry: esotica, alla moda, giovane e bella…proprio come lui.

Ma dopo tre uomini è giusto nominare una donna. E Lasagnam chi poteva nominare se non Francesca Schiavone, italiana DOC?
Ha alzato la coppa da vincitrice sul campo dei Roland Garros. Non ci sono dubbi: è la tennista italiana più famosa del momento. Non resta che dedicarle la classicissima, celebre, unica e immortale lasagna alla Bolognese.

Siamo sicuri che se questi quattro campioni venissero da Lasagnam ad assaggiare le lasagne a loro assegnate, avrebbero la vittoria in tasca.

By | 2018-05-16T10:18:12+00:00 16 maggio 2018|Categories: Eventi|0 Comments

About the Author:

Classe 1999. Studentessa del Liceo Classico Virgilio di Roma, mi scopro gourmet all'età di dodici anni dopo una cena illuminante a una delle tavole più stellate della scena capitolina. Da lì in poi è tutto in viaggio senza sosta a caccia di nuovi sapori e combinazioni che racconto, giorno per giorno, sulla pagina Instagram, aperta da appena un anno, Hedyphageticae.

Leave A Comment